Poli digitali: MiSE dà il via al network per lo sviluppo tecnologico

Martedì, 26/04/2022 alle ore 17:29
Poli digitali: MiSE dà il via al network per lo sviluppo tecnologico

Il  ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, ha firmato il decreto che attiva i primi 33,5 milioni di euro di investimenti, nell'ambito dei 350 milioni di euro previsti dal PNRR per la realizzazione in Italia di una rete 42 di centri specializzati in trasferimento tecnologico e digitalizzazione e per il rafforzamento di quelli esistenti, per l'erogazione di servizi innovativi e competenze 4.0 ad almeno 4.500 piccole e medie imprese e, nell'ottica di sviluppare processi e modelli produttivi avanzati per le filiere industriali.

A farlo sapere è il Mise in un comunicato stampa, nel quale si chiarisce che le linee d'intervento previste sono due: da un lato, il rifinanziamento dei Competence Center, per cui il ministero pubblicherà a breve il bando, e in secondo luogo il cofinanziamento della rete europea degli European Digital Innovation Hubs (EDIH). Sarà una Cabina di regia, appositamente istituita presso il ministero, ad occuparsi del coordinamento tra i Poli di trasferimento, a definire e monitorare gli standard qualitativi omogenei e a presidiare l’implementazione degli investimenti.