Innovazione cooperativa: rinnovato l'accordo tra BI-REX, Innovacoop e Nodo PICO Emilia-Romagna

Sabato, 17/06/2023 alle ore 12:42
Innovazione cooperativa: rinnovato l'accordo tra BI-REX, Innovacoop e Nodo PICO Emilia-Romagna

Si è svolto questa mattina al WMF - We Make Future di Rimini il workshop “Innovacoop DIH Pico e Bi-Rex a sostegno della transizione digitale cooperativa“, con i saluti introduttivi di Barbara Lepri, presidente Innovacoop Pico Emilia-Romagna, e Massimo Pulvirenti di BI-REX Competence Center e la partecipazione di Francesca Zarri, direttrice sostenibilità e sviluppo cooperativo del Consorzio Nazionale Servizi e di Gildo Bosi, automation manager di SACMI. Ha concluso i lavori Piero Ingrosso, presidente della Fondazione PICO, il Digital Innovation Hub di Legacoop.

Nell’occasione è stato firmato l’accordo quadro di collaborazione tra Innovacoop - società creata dalla cooperazione emiliano-romagnola aderente a Legacoop - e il Competence Center BI-REX per supportare la trasformazione digitale delle imprese cooperative

La collaborazione tra le due parti era già stata avviata nel marzo del 2021 per supportare i progetti innovativi e di industria 4.0 attraverso attività congiunte di orientamento, dimostrazione, formazione e sostegno ad attività di ricerca industriale per le imprese cooperative.

La nuova collaborazione è stata implementata anche grazie al Decreto Ministeriale del 16 febbraio 2023 che prevede, attraverso i fondi del PNRR, il sostegno e lo sviluppo di progetti innovativi. Per i Competence Center sono stati stanziati 100 milioni di euro.

L’ accordo offre agli utenti e alle imprese/clienti che si interfacceranno con BI-REX e con Innovacoop la possibilità di ricevere formazione, orientamento, progetti di trasferimento tecnologico alle imprese e consulenza per accedere a progetti finanziati dalla Commissione europea, da Ministeri e dalle Regioni. Inoltre, BI-REX potrà garantire l’accesso alle sue infrastrutture tecnologiche, alla linea pilota ed erogare i suoi servizi verso le cooperative che chiedono supporto a Innovacoop.

Innovacoop si impegna a mettere a disposizione i propri canali di marketing e vendita per promuovere l’attività di BI-REX, assessment e relativi servizi verso il mercato e verso il portafoglio dei clienti, alimentando in questo modo un funnel commerciale e le potenziali attività di sviluppo economico congiunto.

“We Make Future sta mostrando quanto sia elevato l’interesse verso le nuove tecnologie, in particolare nelle generazioni più giovani, con le quali vogliamo dialogare sempre di più. La cooperazione è da tempo all’interno di questi trend e la collaborazione con BI-REX è la naturale evoluzione del lavoro fatto fino a ora al quale intendiamo dare una forte accelerazione – sottolinea Barbara Lepri presidente di Innovaccop Pico Emilia-Romagna -. La nostra è tra le regioni più produttive d’Italia e qui è concentrata la capacità di calcolo più elevata del Paese. Inoltre, è la regione con la maggiore intensità cooperativa. L’insieme di questi elementi e la collaborazione con realtà di eccellenza come BI-REX faciliteranno il lavoro delle cooperative nell’affrontare i temi propri della transizione e attrarre nuovi talenti”.

“Il rinnovato accordo di collaborazione tra Innovacoop e BI-REX attraverso il quale, insieme, veicoleremo alle imprese cooperative i fondi del PNRR messi a disposizione dal MIMIT in forma di aiuti di stato erogando servizi innovativi per l’adozione delle tecnologie 4.0, è un’occasione unica che va colta con determinazione – afferma Massimo Pulvirenti, Responsabile Servizi di Formazione Consulenza BI-REX - La collaborazione tra PICO e BI-REX è un modello virtuoso di applicazione dei principi ispiratori e del progetto 4.0 avviato dal Governo nel 2016 per aumentare, attraverso l’adozione delle tecnologie digitali, la produttività e quindi la competitività del sistema produttivo del paese, disegno che non ha mancato di produrre i suoi effetti: negli ultimi tre anni, infatti, il PIL dell’Italia è cresciuto e si è mantenuto al di sopra della media OCSE”.

“Il rinnovo della partnership con BI-REX avviene in un periodo storico particolarmente sfidante in cui l’industria 4.0 non basta più - ha evidenziato Piero Ingrosso, presidente della Fondazione PICO, il Digital Innovation Hub di Legacoop -: non solo apporto di tecnologie ma anche sviluppo di progetti che pongano prioritaria attenzione alla sostenibilità ambientale e al capitale umano, un tipo di innovazione che è da sempre nel DNA della cooperazione e sicuramente della Fondazione PICO. L’ecosistema cooperativo può già offrire soluzioni altamente tecnologiche e “alternative”; ne è riprova la straordinaria risposta ricevuta dai nostri stand ed eventi presso la fiera WMF-We Make Future, che hanno visto la partecipazione e il coinvolgimento di centinaia di persone. Il lavoro da svolgere è ancora molto, e collaborazioni d’eccellenza come quella con BI-REX rappresentano una risorsa preziosa che è nostra intenzione valorizzare presso tutte le imprese cooperative, a partire dalle più piccole”.