Con Industria 4.0 per il 47% la produzione diventa più flessibile

La rivoluzione 4.0? Serve soprattutto ad aumentare la flessibilità dell’impresa. Per il 47% è questo il vantaggio principale prodotto dal Piano Industria 4.0 nel nostro Paese. Lo racconta l’Osservatorio del Politecnico di Milano in un articolo de Il Sole 24 Ore.

 

Il 38% ha riscontrato invece un aumento della produttività, il 34% una riduzione dei tempi di progettazione e una su tre ha potuto sviluppare prodotti innovativi. Tra gli altri output positivi la riduzione delle spese di manutenzione (28%), chi una maggiore visibilità sulla catena di fornitura (25%) o la riduzione dello stock (20%).

 

I risultati emergono dall’Osservatorio Industria 4.0 del Politecnico di Milano proprio mentre il rilancio di questi incentivi è una delle azioni su cui intende scommettere il Governo per fronteggiare l’emergenza da coronavirus, come ha annunciato di recente il ministro allo sviluppo Economico Stefano Patuanelli.

 

Clicca qui per leggere l'articolo integrale

 

(foto ipopba - stock.adobe.com)

Tag: Industria 4.0