Blog

Roma, 9 luglio 2020 - Sono 13 i nodi della Fondazione PICO, il Digital Innovation Hub di Legacoop nazionale, presenti su tutto il territorio nazionale e accreditati sull’Atlante i4.0, il portale - da ieri online - che censisce le strutture in Italia che sostengono la digitalizzazione delle imprese, nato dalla collaborazione tra Unioncamere e il ministero dello Sviluppo economico.

Ciò che ha fatto l’emergenza COVID, spingendo sulla digitalizzazione, è stato molto di più di quanto di quanto non siano riusciti a fare le organizzazioni di rappresentanza o le imprese in tanti anni attraverso protocolli e iniziative per l’innovazione. Le imprese sono cambiate, s

Oltre il 60% degli italiani è preoccupato per la cessione dei propri dati personali ai gestori di app e siti web, e il 72% è consapevole che si tratta di informazioni dall'elevato valore economico.

Il Consiglio di indirizzo della Fondazione PICO ha eletto il nuovo Consiglio di Gestione: “Il primo compito che si è posto il nuovo Consiglioafferma Giancarlo Ferrari, che presiede la Fondazio

Il titolare dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha firmato il decreto attuativo del Piano Transizione 4.0 previsto dalla legge di bilancio 2020. Lo ha annunciato il ministero con un comunicato stampa, aggiungendo che è stato inviato alla Corte dei Conti per la registrazione.

La rivoluzione 4.0? Serve soprattutto ad aumentare la flessibilità dell’impresa. Per il 47% è questo il vantaggio principale prodotto dal Piano Industria 4.0 nel nostro Paese. Lo racconta l’Osservatorio del Politecnico di Milano in un articolo de Il Sole 24 Ore.

 

Imola, 21 febbraio 2020 - SACMI è best practice nazionale nel campo dell’automazione e della robotica. Lo afferma lo studio commissionato da Enel e Fondazione Symbola, che ha indagato le 100 realtà italiane che meglio rappresentano le eccellenze in questa filiera.

 

Bari, 5 febbraio 2020 – La trasformazione digitale riguarda tutti, anche i settori più tradizionali, che ritengono di essere esclusi da questa rivoluzione.

Roma, 26 febbraio 2020 - "Il Governo incoraggia un costruttivo confronto tra le parti per delineare le condizioni per integrare le infrastrutture, potenziare e ottimizzare gli investimenti, andando incontro alle aspettative del sistema Paese nel dar vita a una infrastruttura integrata, aperta a tutti gli operatori e non discriminatoria, nel rispetto delle regole di mercato e delle migliori prat