Data: 
Mercoledì, 6 Maggio, 2020 - 09:30

Dettagli Evento

Senza una forte cultura industriale, la sola tecnologia non può portare risultati. È indispensabile un incrocio tra competenze analogiche e competenze digitali, tra soluzioni tecnologiche e fattore umano, riportando l’uomo al centro del sistema produttivo a garanzia della sostenibilità dei processi. Un approccio che deve riguardare sia le grandi imprese sia le tante pmi che stanno affrontando un importante cambio di paradigma. 

Il confronto – emergenza Coronavirus permettendo - si svolgerà a Milano il 6 e 7 maggio 2020 sui temi della combinazione e condivisione dei modelli digitali nella filiera manifatturiera con particolare attenzione alle ricadute economiche e sociali delle scelte presenti e future. Una due giorni per fare emergere le principali tematiche che stanno influenzando, in maniera radicale, i processi produttivi dell’intera filiera manifatturiera.